15
Mar
2012

Web libero e sicuro?

Web libero e sicuro?
Claudia Pirani

Internet, ai nostri giorni, è sempre più potente, ormai tutto - informazione, politica, affettività, libertà - passa dalla rete. Ma i rischi aumentano. Chi controlla questa mole di dati, di idee e di notizie?
Mediamente milioni di persone, al giorno, sono collegati in rete per giocare, per scaricare film o acquistare musica, ma l'altra parte della medaglia è che i nostri gusti personali, le nostre scelte individuali e, a volte, i numeri delle carte di credito ci vengono rubati. I cosiddetti "dati sensibili" trafugati per essere probabilmente venduti al miglior offerente.
Ora, con il "cloud computing", o "nuvola", il futuro della tecnologia informatica, il problema della sicurezza si fa ancora più serio e importante. Perchè questi server dislocati ovunque (nei "cloud" appunto) sono fondamentali per l'informatica portatile - smartphone, tablet, ecc. - dato che questi ultimi non potrebbero funzionare a causa del loro hardware leggerissimo. A ciò si deve aggiungere che è uno strumento vantaggioso anche per le piccole e medie imprese, che in questo modo, eliminano il costo interno della tecnologia informatica.
Non dobbiamo poi dimenticarci del più importante dei social network, Facebook. Ormai è impossibile rinunciarvi.
La cosa più importante è quella di evitare i rischi connessi al loro uso!
Prendiamo per esempio Facebook: meglio evitare di frequentare persone che non siano perbene, piuttosto che eliminare Facebook è meglio cancellare dalla propria lista di amici le persone "indesiderate".
I social network hanno delle implicazioni, non sono un gioco. Una cosa da non dimenticare mai è che tutto ciò che mettiamo in rete diventa di tutti. O meglio del Sig. Mark Zuckerberg (nel caso di Facebook) il custode delle vite digitali.
Infine, oltre alla nostra privacy, c'è un altro rischio in agguato: le vite, ormai, sono totalmente digitalizzate, tutte le attività girano in rete e, soprattutto, i social network sono diventati un potentissimo strumento di comunicazione politica auto-organizzata dal basso (si pensi alla Primavera Araba), usando un nuovo linguaggio e trasformandosi in una piazza reale da virtuale che era.


 Ultime dai Forum

  • Offro aiuto per fare tesine ...

    Citazione: Ciao! Se ti serve aiuto per completare la tua tesina o cercare materiale fammelo sapere!!! Ho tanto tempo a disp ...

  • tesina il sogno 3 media ...
    help, ho bisogno di effettuare una tesina sul sogno per il percorso d\'esame terza media! ...
  • Preparati ai test! ...
    Ciao a tutti!

    Dovete sostenere un concorso di ammissione, una prova di verifica delle conoscenze di bas
    ...
  • Progetto Start@UniTO ...
    Non lasciatevi sfuggire l'opportunità di iniziare l'università col piede giusto... start@unito!
    [url]ht
    ...
  • VACANZE CROAZIA A PREZZI SPECIALI! ...
    CROAZIA VACANZE l`isola dei pini,un paradiso verde affacciato sul mare affittasi appartamenti l’isola dei vostri sogni B ...
  • VACANZE NELL' ISOLA PIU' BELLA DEL ...
    CROAZIA VACANZE l`isola dei pini,un paradiso verde affacciato sul mare affittasi appartamenti l’isola dei vostri sogni B ...

 Ultime tesine e appunti caricati

Seguici su:
Seguici su FacebookSeguici su Twitter

 

© Tesine.net è una testata giornalistica online registrata al Tribunale di Ferrara con autorizzazione n. 4/11 del 10 maggio 2011 - Partita IVA: 04304390372

Powered by Pigreco ver. 4.226