09
Ott
2018

In arrivo il primo sciopero studenti dell’anno. Il 12 ottobre lezioni a rischio

sciopero 12 ottobre studenti manifestazione
by Tesine.net

I motivi e le modalità di attuazione dello sciopero generale degli studenti

L’anno scolastico è iniziato da 20 giorni ed ecco il primo sciopero della scuola indetto dagli studenti (ce ne sono stati altri indetti dai sindacati che hanno coinvolto i docenti), indetto per il giorno venerdì 12 ottobre 2018, una manifestazione studentesca che potrà mettere a rischio il normale svolgersi delle lezioni in aula.

Tra i motivi che hanno portato gli studenti ad indire lo sciopero ci sono gli elevati costi dei percorsi di studio e lo sfruttamento dell’alternanza scuola-lavoro, ma non solo, dietro i motivi che hanno spinto gli studenti ad indire una manifestazione scolastica ci sono anche altri motivazioni:

  • costi troppo elevati dei percorsi di studio che, inevitabilmente, inducono gli studenti a lasciare la scuola prima del previsto;
     
  • lo sfruttamento derivato dall’alternanza scuola-lavoro, che fino ad oggi è oggetto continuo di critiche e contrasti per le sue modalità di attuazione;
     
  • didattica troppo formale, ritenuta fine a se stessa, senza tener conto della crescita personale degli studenti;
     
  • denuncia della mancata sicurezza nelle scuole, colpa di edifici troppo vecchi e fatiscenti;
     
  • diritto allo studio poco inclusivo e inefficiente.

Secondo l’unione degli studenti la manifestazione servirà a far capire che i ragazzi vogliono veri cambiamenti nella scuola, cambiamenti che favoriscano gli studenti nei loro percorsi di studi, trascendendo l’ambito scolastico da propagande e mosse d’interesse politico.
La manifestazione del 12 ottobre è stata proclamata dall’Unione degli Studenti, la quale annuncia che nei prossimi mesi verranno mobilitati tanti scioperi per ottenere un cambiamento concreto della scuola.
Ogni manifestazione sarà dedicata a questioni particolari e irrisolte, legate al mondo scolastico, sia per gli insegnanti che per gli studenti. Le lezioni, quindi, potranno essere a rischio se tutta la classe dovesse decidere di manifestare ma, trattandosi di uno sciopero studentesco, sarà comunque obbligatorio portare la giustificazione il giorno dopo.

FONTE: Miur Istruzione


 Ultime dai Forum

  • Preparati ai test! ...
    Ciao a tutti!

    Dovete sostenere un concorso di ammissione, una prova di verifica delle conoscenze di bas
    ...
  • Progetto Start@UniTO ...
    Non lasciatevi sfuggire l'opportunità di iniziare l'università col piede giusto... start@unito!
    [url]ht
    ...
  • VACANZE CROAZIA A PREZZI SPECIALI! ...
    CROAZIA VACANZE l`isola dei pini,un paradiso verde affacciato sul mare affittasi appartamenti l’isola dei vostri sogni B ...
  • VACANZE NELL' ISOLA PIU' BELLA DEL ...
    CROAZIA VACANZE l`isola dei pini,un paradiso verde affacciato sul mare affittasi appartamenti l’isola dei vostri sogni B ...
  • Offro aiuto per fare tesine ...
    ciao, anche io avrei bisogno di una mano per la mia tesina soprattutto per quanto riguarda inglese, sto in pallaaaa ...
  • Tesina maturità nautico su Gu ...
    Salve ragazzi, a poco ho gli esami di maturità e ancora non so effettivamente di cosa parlare, vorrei partire dal ...

 Ultime tesine e appunti caricati

Seguici su:
Seguici su FacebookSeguici su Twitter

 

© Tesine.net è una testata giornalistica online registrata al Tribunale di Ferrara con autorizzazione n. 4/11 del 10 maggio 2011 - Partita IVA: 04304390372

Powered by Pigreco ver. 4.226