25
Apr
2004

La teoria Geocentrica

Sybilla Sybilla
Descrizione della teoria Geocentrica
Claudio Tolomeo, astronomo e matematico, visse tra il 100 ed il 178 a.C. circa ad Alessandria d’Egitto, passando la maggior parte della sua vita nel Tempio di Serapide a Canopo, nei pressi di Alessandria, ove raccolse dati astronomici osservando i variabili moti celesti.
Dalle sue osservazioni, sviluppò la teoria geocentrica, anche detta <I>sistema tolemaico</I>, secondo la quale la Terra si trova al centro dell’universo ed attorno ad essa ruotano tutti i pianeti, Luna e Sole compresi (in ordine di distanza: Luna, Mercurio, Venere, Sole, Marte, Giove, Saturno e le Stelle cosiddette “fisse”), secondo orbite perfettamente circolari, dette <I>deferenti</I>; per dar ragione delle irregolarità dei moti dei corpi celesti, Tolomeo sosteneva che soltanto il Sole avesse moto uniforme, mentre gli altri pianeti orbitavano circoscrivendo piccoli cerchi (detti <I>epicicli</I>) i cui centri si muovevano a loro volta sui relativi deferenti.
La teoria geocentrica, sulla quale si basava l’A. del tempo, forniva però un sistema astronomico tutt’altro che semplice ed esaustivo: in particolare, l’irregolarità dei moti planetari non trovava sufficienti spiegazioni all’interno della teoria tolemaica, benché gli astronomi arabi –nel tentativo di perfezionare il sistema- avessero aggiunto nuovi epicicli, per spiegare tali imprevedibilità (tra queste, per esempio, i moti cosiddetti <I>retrogradi </I>dei pianeti: ad un certo punto del loro tragitto celeste, infatti, i pianeti sembrano “tornare indietro”, ripercorrendo il tracciato che si erano lasciato alle spalle. Oggi sappiamo che questo moto è del tutto apparente, dovuto al movimento irregolare della Terra -in alcuni periodi più veloce rispetto a quello dei pianeti che, in questo modo, sembrano arretrare o addirittura fermarsi).
In sostanza, Tolomeo descrisse dettagliatamente ed il più fedelmente possibile, quello che l’essere umano vede, in effetti, dal suo punto di vista: al centro la Terra e, intorno, gli astri che ruotano secondo il loro moto. Possiamo dire che Tolomeo diede luogo ad una visione virtuale del nostro sistema solare, che corrispondeva alla nostra prospettiva terrestre ma non aderiva alla realtà astronomica.
Infatti, tutti i tentativi di emendare la teoria geocentrica fallirono, e verso la metà del XVI secolo il sistema tolemaico fu definitivamente abbandonato in favore della TEORIA ELIOCENTRICA, propugnata dallo studioso Nicolò Copernico.

 Ultime dai Forum

  • Offro aiuto per fare tesine ...

    Citazione: Ciao! Se ti serve aiuto per completare la tua tesina o cercare materiale fammelo sapere!!! Ho tanto tempo a disp ...

  • tesina il sogno 3 media ...
    help, ho bisogno di effettuare una tesina sul sogno per il percorso d\'esame terza media! ...
  • Preparati ai test! ...
    Ciao a tutti!

    Dovete sostenere un concorso di ammissione, una prova di verifica delle conoscenze di bas
    ...
  • Progetto Start@UniTO ...
    Non lasciatevi sfuggire l'opportunità di iniziare l'università col piede giusto... start@unito!
    [url]ht
    ...
  • VACANZE CROAZIA A PREZZI SPECIALI! ...
    CROAZIA VACANZE l`isola dei pini,un paradiso verde affacciato sul mare affittasi appartamenti l’isola dei vostri sogni B ...
  • VACANZE NELL' ISOLA PIU' BELLA DEL ...
    CROAZIA VACANZE l`isola dei pini,un paradiso verde affacciato sul mare affittasi appartamenti l’isola dei vostri sogni B ...

 Ultime tesine e appunti caricati

Seguici su:
Seguici su FacebookSeguici su Twitter

 

© Tesine.net è una testata giornalistica online registrata al Tribunale di Ferrara con autorizzazione n. 4/11 del 10 maggio 2011 - Partita IVA: 04304390372

Powered by Pigreco ver. 4.226