17
Ott
2002

I privatisti, una realtà spesso ignorata

Sim Van
Gli studenti privatisti rappresentano una realtà importante nel panorama scolastico italiano. Ogni anno numerosi candidati esterni affrontano l'Esame di stato preparandosi in qualità di autodidatti o con l'aiuto di centri studi e istituti di preparazione.
Molti di loro sono adulti, lavoratori con famiglia, che con grossi sacrifici tentano di conseguire un diploma, necessario per lavoro o rappresentante semplicemente un piccolo sogno nel cassetto, fino a quel momento irraggiungibile.
Assistendo quotidianamente alla fatica e all'impegno di tanti studenti (inclusi quelli che frequentano la scuola pubblica) non posso che provare una profonda stima ed ammirazione per tanti di loro: per quelli che vedo, la sera, dietro i banchi con gli occhi rossi, trattenere uno sbadiglio, nello sforzo continuo di mantenere viva l'attenzione, lottando contro la stanchezza che sembra prendere il sopravvento.
Quante volte, con i miei colleghi, abbiamo provato una profonda tenerezza per lo studente assopito che aveva tentato vanamente di vincere il sonno, ma che aveva finito per esserne sopraffatto (alle 22.30). E spesso abbiamo finto di non vedere, per non suscitare imbarazzo.
Negli anni di attività svolta nel settore, ho spesso sentito proprio i candidati esterni lamentare un attegiamento prevenuto e dei forti pregiudizi negativi nei loro riguardi, ma ho sempre mostrato un certo scetticismo in merito, sostenendo che l'impegno viene sempre e comunque riconosciuto e premiato.
Eppure mi sono trovata personalmente, spesso con mio grande stupore, in situazioni davvero inaccettabili. E dico inaccettabili perché credo profondamente nella scuola, in quella pubblica (pur lavorando in una struttura privata) e nell'importanza del ruolo educativo che è chiamata a svolgere. Così come credo che il diritto allo studio sia sacrosanto e vada difeso e sostenuto in tutti i modi.
Ogni studente ha la sua storia personale che nessuno pretende, o ha mai preteso, debba diventare un alibi o una giustificazione alla mancanza di impegno, ma tutti meritano rispetto. Si potrà anche giungere ad una bocciatura quando occorre, su questo non discuto, ma il rispetto non deve essere nemmeno posto in discussione!
E' innegabile, al contempo, che numerosi studenti giungano all'Esame con una preparazione inadeguata, spesso assumendo atteggiamenti che irritano le commissioni (e devo dire a ragione), ma si tratta pur sempre di una minoranza, minoranza che però finisce per danneggiare gli altri e l'immagine stessa di una categoria.
A questo si aggiunga poi il lavoro approssimativo e spesso l' incompetenza o il disinteresse che, purtroppo, numerso centri di preparazione dimostrano puntualmente, presentantdo programmi inadeguati, documentazione incompleta, studenti con una preparazione scarsa ecc..., problema sul quale si potrebbe discutere davvero a lungo e sul quale invito chiunque abbia testimonianze significative a scriverci per segnalarci la sua esperienza (press@tesine.net).

Ora, se i suddetti fattori hanno finito alla lunga per generare un diffuso pregiudizio verso i privatisti, io trovo profondamente ingiusta ogni generalizzazione e iniquità nel trattamento in sede d'esame.

Con questo convincimento è nata l'idea di raccogliere in una serie di articoli le mie esperienze dirette, concernenti i casi più gravi e significativi, emersi nei diversi anni di lavoro nell'ambito della preparazione degli studenti privatisti, alle quali potranno aggiungersi, e mi auguro che questo avvenga davvero, le testimonianze di studenti o operatori del settore (press@tesine.net).

Il fine che ci proponiamo è quello di sollevare l'attenzione su un problema troppo spesso ignorato e che sempre più spesso resta nel silenzio. Speriamo in questo modo di fornire un piccolo contributo al miglioramento della situazione attraverso la sensibilizzazione di quanti lavorano all'interno della scuola e in particolare di quelli che prendono parte allo svolgimento degli esami di stato, considerando spesso, purtroppo, i privatisti una "bega" in più.


 Ultime dai Forum

  • Offro aiuto per fare tesine ...

    Citazione: Ciao! Se ti serve aiuto per completare la tua tesina o cercare materiale fammelo sapere!!! Ho tanto tempo a disp ...

  • tesina il sogno 3 media ...
    help, ho bisogno di effettuare una tesina sul sogno per il percorso d\'esame terza media! ...
  • Preparati ai test! ...
    Ciao a tutti!

    Dovete sostenere un concorso di ammissione, una prova di verifica delle conoscenze di bas
    ...
  • Progetto Start@UniTO ...
    Non lasciatevi sfuggire l'opportunità di iniziare l'università col piede giusto... start@unito!
    [url]ht
    ...
  • VACANZE CROAZIA A PREZZI SPECIALI! ...
    CROAZIA VACANZE l`isola dei pini,un paradiso verde affacciato sul mare affittasi appartamenti l’isola dei vostri sogni B ...
  • VACANZE NELL' ISOLA PIU' BELLA DEL ...
    CROAZIA VACANZE l`isola dei pini,un paradiso verde affacciato sul mare affittasi appartamenti l’isola dei vostri sogni B ...

 Ultime tesine e appunti caricati

Seguici su:
Seguici su FacebookSeguici su Twitter

 

© Tesine.net è una testata giornalistica online registrata al Tribunale di Ferrara con autorizzazione n. 4/11 del 10 maggio 2011 - Partita IVA: 04304390372

Powered by Pigreco ver. 4.226