10
Lug
2017

Estate 2017: Belle senza il bisturi

Estate 2017: Belle senza il bisturi
Marco Zorzetto

Vacanze in arrivo...  quali i rimedi last-minute? Acido ialuronico, biostimolazione e laser sono la risposta! Realizzabili velocemente, sono efficaci, non compromettono l'abbronzatura e non lasciano cicatrici. 

Anche quest’anno l’estate è arrivata in un batter d’occhio, tra mille impegni e corse quotidiane. E ora, pensando alle sospirate vacanze, prepariamo le valigie con i nostri prodotti fondamentali: solari, costumi, parei.

E alla nostra pelle chi ci pensa? Non è poi così complicato: possiamo prenderci cura di lei grazie a  trattamenti soft di medicina estetica che potranno preparare la nostra epidermide per la stagione del sole, garantendoci una abbronzatura sicura e luminosa. 

I must del pre-vacanza sono tre: rinnovare, idratare e proteggere. Semplici  regole da espletare anche all'ultimo momento affidandoci a trattamenti rigenerativi: "La medicina estetica oggi offre svariati trattamenti medici che possono aiutare la nostra pelle a rinnovarsi e idratarsi per arrivare in spiaggia più belle" spiega il Dott. Tito Marianetti, chirurgo maxillo-facciale attivo su Roma e Milano, ma sottolinea " è importante sottoporsi solo a trattamenti mini-invasivi cercando  di evitare dopo la seduta, l'esposizione diretta al sole per qualche giorno".

I trattamenti in assoluto più richiesti nell'estate 2017 sono il filler a base di acido ialuronico, la biostimolazione e il resurfacing frazionato non ablativo

ACIDO IALURONICO L'AMICO DELLE PELLE

E' una molecola presente naturalmente nel nostro corpo prodotta dai  fibroblasti, cellule che hanno l’obiettivo di idratare i tessuti, dando loro turgore e plasticità. L’acido ialuronico assorbe acqua, la trattiene e la rilascia in base al fabbisogno dell’organismo e dunque mantiene la giusta idratazione e umidità dei tessuti .

Con l'acido ialuronico si possono ridefinire i volumi del volto a livello della regione zigomatica, del mento, delle tempie, delle palpebre e del contorno mandibolare  " è una sorta di bacchetta magica per la nostra pelle perché dà dei risultati favolosi ed immediati e permette di correggere le rughe “classiche” a livello dei solchi naso-genieni, ai lati della bocca, del codice a barre, della regione centrale della fronte" spiega Marianetti, aggiungendo  "Se iniettato  con l’agocannula anziché con il semplice ago si riduce enormemente il rischio di lividi  ed è quindi preferibile per la stagione calda".

Determinante è utilizzare un acido ialuronico specifico per ogni zona perché la densità deve essere adeguata alla superficialità o profondità della regione trattata.  Il fastidio durante il trattamento è minimo grazie all’utilizzo di una crema anestetica e di un goccio di anestetico locale.  Attenzione però "se dovesse comparire qualche piccolo livido, è sconsigliabile esporsi al sole per qualche giorno, ma una protezione solare 50+ consentirà una precoce esposizione" conclude il chirurgo.  Il costo?  circa trecento euro a fiala.

BIOSTIMOLAZIONE CUTANEA - STIMOLARE PER RICOSTRUIRE

La biostimolazione cutanea è una stimolazione interna della pelle ottenuta con sostanze che vengono iniettate da un medico nel tessuto sottocutaneo, "le combinazioni di sostanze bioristrutturanti vengono miscelate prima dell’iniezione e permettono di stimolare l’attività dei fibroblasti"  dice il Dottore " vengono date alla cellule della pelle le sostanze base per la ricostituzione degli strati cutanei".

La biostimolazione  rivitalizza la pelle portandola ad essere più giovane e conferendole un aspetto più levigato e luminoso.  Questo trattamento è utile per il viso e per il decollétée e le sostanze vengono iniettate con un ago sottilissimo con un fastidio veramente minimo. Anche in questo caso, sono necessarie alcune piccole precauzione:  fare questo trattamento almeno una settimana prima di partire per il mare. Il costo è compreso tra i cento e i centocinquanta euro a seduta.

RESURFACING CON LASER A DIODIO NON ABLATIVO

Si tratta di una stimolazione del sottocutaneo realizzata con la luce del laser che va a stimolare il tessuto sottocutaneo non danneggiando la pelle. Il laser impiegato in questo trattamento, spiega il Dott. Marianetti,  è il diodo 1470 nanometri che possiede una lunghezza d'onda specifica per il giallo del grasso sottocutaneo:  " può essere però impiegato anche d’estate  per un resurfacing frazionato non ablativo. Il risultato dipende dal numero delle sedute e dall’intensità dei trattamenti: un resurfacing lieve ha la capacità di rendere la cute più levigata, più rosa ed idratata".  Si sconsiglia di esporsi al sole dopo la seduta per due o tre giorni. Il dolore durante il trattamento è quasi inesistente.  Per un resurfing live una seduta si aggira intorno  ai centocinquanta euro.

L’estate è la stagione in cui tutti hanno voglia di sentirsi più belli e in forma... ma ricordiamoci conclude il nostro esperto  " il sole, insieme al fumo e allo stress, è il principale nemico della nostra pelle: utilizziamo sempre e comunque protezioni solari adeguate".



 Ultime dai Forum

  • Orientamento! ...
    Ciao a tutti!

    Nella categoria di corso Preparati ai test di Orient@mente sono stati pubblicati tre nuovi corsi
    ...
  • Offro aiuto per fare tesine ...
    dovrei svolgere una tesina su "le servitù prediali nell'ottocento". Come potresti aiutarmi? ...
  • tesina ...
    ragazzi mi serve una tesina(tecnico-commerciale)..le materie sono
    inglese
    italiano
    ec aziendale
    matematica
    informat
    ...
  • AIUTO TITOLO TESINA ...
    Come argomento ho scelto il distacco dalla tradizione e parlo di movimenti che si sono distinti in particolar modo
    Non
    ...
  • Tesina maturità, aiutooo.? ...
    Salve a tutti, frequento il liceo delle scienze applicate e come argomento di tesina ho scelto: "la cecità ...
  • TESINA GEOMETRI ...
    Ho delle idea confuse e non riesco a capire se hanno un senso
    Aiutoooo
    ...

 Ultime tesine e appunti caricati

Seguici su:
Seguici su FacebookSeguici su Twitter

 

© Tesine.net è una testata giornalistica online registrata al Tribunale di Ferrara con autorizzazione n. 4/11 del 10 maggio 2011 - Partita IVA: 04304390372

Powered by Pigreco ver. 4.226